Accessibilità

Centri estivi per famiglie: informazioni

I centri estivi sono servizi educativi e ricreativi, rivolti a bambini e ragazzi, realizzati da gestori privati (non si tratta di un servizio comunale). Per iscriversi al servizio e per avere informazioni di dettaglio è necessario contattare direttamente i gestori.

Con  Determinazione Dirigenziale n. 345 del 28/06/2022 è stato approvato l'albo dei gestori dei centri ricreativi estivi presenti sul territorio comunale per l'anno 2022.

 

 

Bambini 0/3 anni

L’Amministrazione Comunale attiverà nel mese di Luglio 2022 i centri estivi per i bambini residenti nel Comune di Sassuolo e frequentanti i Servizi Educativi Comunali .

I posti disponibili sono indicativamente n. 60 (n. 30 presso il Nido d'Infanzia Sant’Agostino e n. 30, equamente distribuiti, presso le cinque strutture Private Convenzionate (Babygiò, Cipì, Il Sole e La Luna, I Folletti, Il Girotondo). 

Le famiglie interessate dovranno presentare domanda, utilizzando l’allegato modulo, entro e non oltre il 03/06/2022 mediante invio della domanda, corredata di documento d'identità del richiedente, all’indirizzo iscrizioninidi@comune.sassuolo.mo.it .

Le quote di contribuzione a carico dell’utenza sono le seguenti: 

  • Quota di contribuzione tempo pieno (4 settimane) € 390,00

  • Quota di contribuzione part time (4 settimane) € 260,00

            (N. max settimane di funzionamento 4)

In caso di richiesta di servizio per un numero di settimane inferiore a 4 la quota di contribuzione sarà riproporzionata in misura corrispondente. 

In caso di frequenza contemporanea di due o più figli al CRE del Nido d’infanzia si applicherà la sola riduzione, già prevista per i nidi d’infanzia, pari al 50% della quota di contribuzione dovuta per i figli successivi al primo, con arrotondamento all’unità.

In caso di richiesta di prolungamento dell’orario pomeridiano, dalle ore 16,15 in poi, la quota di contribuzione viene integrata da una quota aggiuntiva di € 42,00.

Le famiglie dei bambini ammessi alla CRE presso il Nido d'Infanzia Sant’Agostino riceveranno il “bollettino familiare” pagoPA che verrà inviato a casa.

I bollettini potranno essere pagati attraverso l’APP IO, attraverso il sistema PagoPA (accedendo al portale al cittadino EntraNext o disponibile presso tabaccherie, istituti bancari e postali accreditati e presso qualunque ufficio postale utilizzando il bollettino precompilato trasmesso alla famiglia) o con addebito diretto sul proprio conto corrente  qualora attivo per le rette scolastiche.

Per i bambini avviati presso i CRE privati convenzionati la retta dovuta dovrà essere versata direttamente alla struttura secondo le modalità stabilite dal gestore. 

All’atto della domanda potrà essere espressa la preferenza per uno o piu’ CRE (massimo 2),

tale preferenza non sarà vincolante per il Comune e i bambini saranno inseriti a seconda della disponibilità dei posti e della posizione in graduatoria.

La graduatoria verrà redatta secondo i seguenti criteri di precedenza, riportati in ordine di importanza:

1) bambini con entrambi i genitori impegnati in attività lavorativa;

2) bambini per i quali è stata fatta richiesta di frequenza per più settimane;

3) ordine cronologico di presentazione delle domande.

e sarà pubblicata sul sito del Comune di Sassuolo nella Sezione Scuola-Nidi

Le domande presentate oltre i termini verranno poste in coda all'eventuale lista di attesa della graduatoria di ammissione, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle stesse.

Il Servizio Istruzione invierà comunicazione formale di assegnazione del posto.

Per informazioni aggiuntive

Bambini 0/3 anni

Paola Vandelli 0536/880776 paola.vandelli@comune.sassuolo.mo.it

 

Bambini 3/6 anni, Alunni 6/11 anni, Alunni 11/14 anni

Gibellini Stefano - tel. 0536 880778  email: stefano.gibellini@comune.sassuolo.mo.it

Per iscrizioni e informazioni sulle modalità organizzative dei Centri Estivi  - Contattare direttamente i singoli gestori

 

Costi

Bambini 0/3 anni

La quota di contribuzione è fissata annualmente dall'Amministrazione Comunale e comunicata alle famiglie dei bambini frequentanti i nidi d'infanzia con apposita lettera informativa.

E' prevista una quota aggiuntiva in caso di richiesta di prolungamento dell’orario pomeridiano, dalle ore 16,15 in poi

Contributi alle famiglie per la frequenza di centri estivi per bambini in età di nido d'infanzia

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione, integrata dalla eventuale quota aggiuntiva, deve essere versata direttamente al Nido Privato entro i primi due giorni di frequenza, con le modalità che saranno successivamente fornite dai gestori dei singoli nidi privati.

Bambini 3/6 anni, Alunni 6/11 anni, Alunni 11/14 anni

Definiti dai singoli gestori privati

 

Tempi e scadenze

Bambini 0/3 anni

Tempi del procedimento: Subordinati alla istruttoria per la redazione della graduatoria, al termine del periodo di iscrizione.

Bambini 3/6 anni, Alunni 6/11 anni, Alunni 11/14 anni

Le iscrizioni vengono aperte con tempi, scadenze, costi e modalità che variano a seconda del gestore del centro estivo, al quale le famiglie devono presentare direttamente la domanda.

 

Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:

60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione

L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi

L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

Strumenti di tutela amministrativa

  • Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
  • Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
  • Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).
Normativa

Bambini 0/3 anni

Quote di contribuzione servizi a domanda individuale

Bambini 3/6 anni, Alunni 6/11 anni, Alunni 11/14 anni

L.R. n. 14/2008

 

Altre informazioni

Bambini 3/6 anni, Alunni 6/11 anni, Alunni 11/14 anni

I gestori privati di Centri Ricreativi Estivi o Soggiorni Estivi potranno ottenere contributi economici, da parte del Comune, a sostegno delle maggiori spese di organizzazione e gestione sostenute per l’accoglienza di bambini residenti nel comune di Sassuolo con disabilità certificata ai sensi della L. 104/92, al fine di favorirne l’inserimento e l’inclusione.

Sarà pubblicato specifico Avviso Pubblico per la richiesta dei contributi

Si ricorda che i gestori privati dovranno presentare, prima dell'avvio del servizio, la SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività)