Accessibilità

Colonie Feline

Modalità di custodia, controllo

colonie feline

Per "colonia felina" si intende un gruppo di gatti che vivono in stato di libertà e frequentano abitualmente una zona della città; per segnalare la presenza di una colonia felina occorre rivolgersi al Comune.

E' importante sapere che, a differenza dei cani, non si può parlare di gatti randagi, bensì di gatti che vivono in stato di libertà sul territorio (colonia felina). La legge li protegge e vieta a chiunque di maltrattarli o di allontanarli dal loro habitat.
Per quanto riguarda la situazione della "popolazione felina" a Sassuolo, nel territorio comunale esistono 34 colonie, accudite da persone volonterose, gattari e gattare, che s’impegnano nella nutrizione dei gatti, ma soprattutto svolgono un’efficace funzione di controllo, mantenendo la pulizia della zona interessata, allo scopo di evitare problemi igienico-sanitari. 
L’Azienda USL provvede alla sterilizzazione dei gatti in libertà. Questa operazione è possibile grazie all'attuazione di programmi tra i Servizi veterinari dell’Azienda USL in collaborazione con il Comune di Sassuolo e le associazioni protezioniste.
Gli animali sterilizzati sono poi reintrodotti nella loro colonia di provenienza e sono riconoscibili grazie ad un contrassegno al padiglione auricolare destro.

L'Amministrazione comunale ha sottoscritto nel 2017 una convenzione di collaborazione con l'associazione LA FENICE per la gestione di tali colonie ed il supporto ai referenti di colonia nella cura e benessere dei gatti.

Per eventuali segnalazioni contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Sassuolo o il Servizio Tutela del Territorio e Protezione Civile.