Accessibilità

Franco Hüller “Badabam”

Franco Hüller “Badabam”
L’artista sassolese Franco Hüller torna alla Galleria PaggeriArte di Sassuolo con la prima mostra “antologica” successiva al suo trasferimento a Praga.

La mostra BADABAM presenta una collezione di opere di Franco Hüller realizzate negli ultimi anni e esposte per la prima volta nella sua città natale, Sassuolo.
La mostra inaugura il 16 novembre alle 18 e sarà visibile fino al 22 dicembre

https://www.facebook.com/events/508077813010072/

www.francohuller.com

A quasi 12 anni dalla mostra IO QUADRO (del 2006), l’artista sassolese Franco Hüller torna alla Galleria PaggeriArte di Sassuolo con la prima mostra “antologica” successiva al suo trasferimento a Praga.

Nella capitale boema, l’artista ha sviluppato la propria ricerca soprattutto in ambito pittorico, affiancando la produzione artistica all’insegnamento di Fine Arts al Prague College.
La mostra BADABAM presenta una collezione di opere di Franco Hüller realizzate negli ultimi anni e esposte per la prima volta nella sua città natale, Sassuolo.
In generale, il lavoro dell’artista può essere descritto come un tentativo teso a domare l’accidentale in pittura.
“Il processo della pittura è una elevazione ad archetipo dell’errore, una celebrazione del fallimento - afferma Hüller - perché è proprio la caduta la fonte più preziosa di creatività. L’opera è una lotta, un affanno costante tra alti e bassi, tra felicità e disperazione”.

FRANCO HÜLLER
Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bologna, l’artista sassolese completa la formazione all’Accademia di Belle Arti di Verona. Dopo esser stato docente di educazione artistica in Italia, attualmente insegna disegno e pittura nel Fine Art Program del Prague College nella capitale ceca e tiene corsi di illustrazione e pittura. Dal 2017 ha assunto il ruolo di Program leader nella Foundation School of Art and Design al Prague College.
Ha all’attivo corsi di estetica e comunicazione in istituti superiori, oltre a laboratori creativi sviluppati con disabili intellettivi e giovani disagiati.
Già direttore artistico delle riviste Autodafè e Cenere, ha presentato a Modena il progetto/galleria Flanêur. Le sue opere sono state esposte in mostre collettive e personali in Italia e in Repubblica Ceca. Il suo percorso artistico è segnato dall’incrocio di forme differenti di espressione (pittura, fotografia, video arte, animazione multimediale) e dalla ricerca di una costante interazione spinta con l’interlocutore fruitore dell’opera.

Quando: 16 novembre 2018

Orari: 18:00

Dove: PAGGERIARTE - Piazzale della Rosa

« gennaio 2022 »
month-1
lu ma me gi ve sa do
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
Eventi
10.01.2022 Giovani e adolescenti, Lavoro e formazione

Un Palazzo a portata di mano - Servizio Civile Universale

22.01.2022 Bambini e famiglie, Cultura sport e tempo libero
GALLERIA GRUPPO PITTORI JACOPO CAVEDONI - Via Fenuzzi 12/14

Collettiva d'arte per la Giornata della Memoria

28.01.2022 Bambini e famiglie, Cultura sport e tempo libero
BIBLIOTECA DEI RAGAZZI LEONTINE VILLA GIACOBAZZI - Via Giacobazzi 42

Primi passi in Biblioteca (bambini 0-12 mesi)

28.01.2022 Bambini e famiglie, Cultura sport e tempo libero
SALA G. P. BIASIN - Via Rocca 22

Proiezione del documentario "Bela Cor"

29.01.2022 Bambini e famiglie, Cultura sport e tempo libero
PAGGERIARTE - Piazzale della Rosa

Federica Poletti. Il Rito Contrario

29.01.2022 Cultura sport e tempo libero
BIBLIOTECA COMUNALE N. CIONINI - Via Rocca19

Leggiamoci - Libri, vita e storie - Marcello Fois

Vedi tutti gli eventi