Accessibilità

Informazioni sui mercati

Sul territorio comunale di Sassuolo sono presenti i seguenti mercati: 

  • Piccola piazza antica: si svolge il 1° sabato di ogni mese, in Piazza Garibaldi, è consentito trattare soltanto opere di pittura, scultura e grafica, mobili, oggetti, anche da collezione, compresi i cappelli ma escluso ogni altro capo di abbigliamento, sia antichi (aventi più di 50 anni) che usati (aventi meno di 50 anni).
  • Mercato contadino: si svolge tutti i sabato mattina in via Po', presso l'area dell'ex cantina Pedemontana, possono partecipare solo imprenditori agricoli, iscritti alla Camera di Commercio come tali, con il fondo nella Regione Emilia Romagna.
  • Mercati settimanali del martedì e del venerdì: si svolgono nelle vie Crispi, San Giorgio e nelle piazze Martiri Partigiani, Garibaldi e Libertà.
  • Mercato stagionale delle domeniche di ottobre: si svolge solo al mattino, nelle vie Crispi, San Giorgio, Pia e nelle piazze Martiri Partigiani, Garibaldi e Libertà.
  • Fiera dei tiramolla: si svolge il giovedì santo (giovedì antecedente la Pasqua), tutto il giorno, in Piazza Martiri Partigiani.

La Regione regola l'attività commerciale su area pubblica (commercio ambulante) definendo due tipi di attività:

Tipo A (giorni fissi con posteggio): l'autorizzazione è rilasciata dal Comune dove si trova il posteggio (isolato, di mercato o di fiera). 

L'autorizzazione è rilasciata per svolgere l’attività in uno specifico posteggio in determinati giorni e orari. Ogni sei mesi la Regione pubblica sul Bollettino Ufficiale della Regione l'elenco dei posteggi liberi che le amministrazioni comunali intendono assegnare in concessione. I commercianti interessati, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione, possono presentare al Comune domanda di assegnazione di uno o più posteggi.
L'autorizzazione di tipo A vale anche per svolgere il commercio itinerante.

Tipo B (commercio itinerante) : l'autorizzazione è rilasciata dal Comune dove si intende iniziare l'attività.
L'autorizzazione di tipo B permette di partecipare all'assegnazione giornaliera dei posteggi liberi nei mercati e nelle fiere: la precedenza è data a chi ha più presenze. In presenza dei requisiti richiesti le autorizzazioni vengono automaticamente rilasciata. Per entrare in possesso di dette autorizzazioni bisogna essere in possesso dei requisiti soggettivi e dei requisiti oggettivi, a seconda del tipo di commercio che si desidera effettuare.
La Regione cura la tenuta delle banche dati dei mercati e delle fiere della Regione.

Assegnazione concessioni

Per chiarimenti contattare lo Sportello alle Imprese