Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Tragedia di Sassuolo, il cordoglio delle amministrazioni comunali

Tragedia di Sassuolo, il cordoglio delle amministrazioni comunali

In segno di rispetto per le vittime della tragedia che si è consumata nella giornata del 17 novembre a Sassuolo, le amministrazioni comunali di Fiorano Modenese, Formigine, Maranello e Sassuolo hanno deciso di annullare la conferenza stampa in programma oggi per la presentazione delle iniziative per la giornata contro la violenza sulle donne.
Riportiamo di seguito la dichiarazione congiunta di Maria Luisa Cuoghi (consigliera delegata alle pari opportunità del Comune di Fiorano Modenese), Camilla Nizzoli (assessora alle pari opportunità del Comune di Sassuolo), Mariaelena Mililli (assessora alle pari opportunità del Comune di Maranello) e Roberta Zanni (assessora alle pari opportunità del Comune di Formigine):
"Quella che si è consumata a Sassuolo è una tragedia enorme che colpisce nel profondo e ci coinvolge tutti. Nessuno può rimanere indifferente di fronte a quanto accaduto. Oggi per le nostre comunità è il giorno del lutto: a nome delle amministrazioni comunali esprimiamo dolore e cordoglio ai familiari delle vittime. Ancora una volta a subire le conseguenze di una violenza mortale sono donne e bambini: i soggetti più indifesi. Come istituzioni saremo sempre al loro fianco. Invitiamo tutte le donne che si trovano in difficoltà a rivolgersi al Centro Antiviolenza Distrettuale, dove possono trovare un supporto e un aiuto".
A seguire la nota stampa con il programma degli eventi.
“Libere dalla violenza”: in occasione del 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, i Comuni del Distretto Ceramico propongono una serie di iniziative rivolte a tutta la cittadinanza, con l’obiettivo di sensibilizzare su un tema drammaticamente attuale.
Gli eventi sono in programma a partire dal 19 al 29 novembre a Fiorano Modenese, Formigine, Maranello e Sassuolo, tra incontri pubblici, proiezioni di film, spettacoli e attività per gli studenti e i giovani.
Nei quattro comuni saranno inoltre illuminati di rosso – colore simbolo della campagna – monumenti ed edifici, e alcune piazze e luoghi pubblici ospiteranno installazioni a tema. Ecco le principali iniziative organizzate.
A Fiorano Modenese domenica 21 novembre alle 17 a Villa Cuoghi “Parole e pregiudizi. Il linguaggio dei giornali italiani nei casi di femminicidio”, presentazione del libro di Maria dell’Anno; mercoledì 24 alle 21 al Cinema Astoria il film “Il matrimonio di Rosa”; giovedì alle 21 all’Astoria lo spettacolo “Il nome potete metterlo voi”.
A Formigine venerdì 19 novembre alle 21 in Polisportiva il film “La vita che verrà - Hersel”; domenica 21 al Castello visite guidate speciali sul tema delle figure femminili nella storia; giovedì 25 alle 10 “Pedalare per emanciparsi”, corsi di bicicletta per tutte le donne che vogliono imparare; giovedì 25 alle 18 in Piazza Calcagnini “Ferite al corpo e all’anima”, letture di giovani e componenti del Tavolo Pari Opportunità, alle 19 open day di difesa personale per ragazze e donne a partire dai 13 anni; da giovedì 25 a lunedì 29 open day con corsi di Parkour; sabato 27 alle 17 all’Auditorium Spira mirabilis incontro con Michela Murgia per la
presentazione del libro “Stai Zitta”.
A Maranello fino al 25 novembre al Centro Giovani “No vuol dire no”, incontri sul tema della violenza di genere; mercoledì 24 alle 21 all’Auditorium Enzo Ferrari “Figlie dell’epoca”, spettacolo teatrale di Roberta Biagiarelli; giovedì 25 opensport con corsi
gratuiti per le donne di acquagym, fitness, ginnastica e tennis e alle 21 in Auditorium il film “Elle”; venerdì 26 alle 18.30 alla Biblioteca Mabic “Ferite a morte”, reading con musica dal vivo e aperitivo; sabato 27 e domenica 28 allo Spazio Madonna del Corso “Voci al femminile”, seminario di teatro per ragazzi e ragazze.
A Sassuolo martedì 23 novembre alle 21 all’Auditorium Bertoli il film “Fiore nel deserto”; giovedì 25 alle 9 “In silenzio per rompere il silenzio”, marcia silenziosa delle scuole superiori, alle 19 e 20.30 alla Palestra delle scuole nedie Ruini open day gratuito di autodifesa femminile, alle 20.30 al Temple Theater presso la Casa nel Parco “I.O. Iago-Otello”, spettacolo teatrale;
venerdì 26 alle 21 al Crogiolo Marazzi Ottavia Piccolo nello spettacolo “Donna non rieducabile”, domenica 28 alle 18 al Crogiolo Marazzi “Una su tre”, convegno-spettacolo sul tema della violenza di genere e sul femminicidio.
Ingresso agli eventi con Green Pass.