Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Restyling parco Ducale: la gara per l’affidamento dei lavori

Restyling parco Ducale: la gara per l’affidamento dei lavori

È stata pubblicata sul sito internet dell’Unione dei Comuni, alla sezione Albo Pretorio on line, la determina n°762 del 19 dicembre che, attraverso la centrale di committenza, punta ad affidare i lavori per la realizzazione del restyling del Parco Ducale attraverso i fondi PNRR.

La gara a procedura telematica, per l’appalto dei lavori del “Parco del palazzo ducale di sassuolo con restauro conservativo e valorizzazione dell'assetto storico e paesaggistico per la cultura e la comunicazione. "programmi per valorizzare l’identità dei luoghi: parchi e giardini storici", sarà da espletarsi mediante procedura aperta e con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo per conto di Sassuolo Gestioni Patrimoniali Srl e per partecipare c’è tempo fino al prossimo 10 gennaio 2023; l’importo è di 948.683,56 €.

“Il parco Ducale – sottolinea il Vicesindaco con delega al Pnrr Alessandro Lucenti – è l’unico parco storico finanziato con i fondi europei nella nostra provincia: questo non solo ci riempie d’orgoglio ma ci carica di responsabilità per realizzare in tempi rapidi un restyling in grado di rendere più bello ma anche più funzionale e utilizzato, il principale polmone verde della nostra città.

Oltre ad una diversa illuminazione e ad una maggiore cura del verde anche attraverso la realizzazione di nuovi stradelli pedonali, l’intervento riguarderà anche il teatro appena intitolato ad Andrea Rompianesi e i due edifici in modo da rendere il parco Ducale di Sassuolo un vero e proprio gioiello da vivere dodici mesi l’anno. Contemporaneamente a questi lavori, poi, opererà una ditta di Gallerie Estensi per il rifacimento della facciata lato parco del Palazzo: una volta terminati i lavori, la principale porta d’accesso al centro sarà completamente rinnovata e nuovamente splendida.

Un ringraziamento particolare – conclude il Vicesindaco Alessandro Lucenti – va agli uffici, alla Cuc e ad Sgp, al Dirigente Andrea Illari ed alla responsabile Manuela Leoni che, assieme ai progettisti, sono stati in grado di fornire tutta la documentazione e i progetti in tempi rapidissimi; così come la Soprintendenza che in tempi altrettanto celeri ha dato il via libera al tutto permettendoci di indire la gara d’appalto già oggi”.

archiviato sotto: