Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Il sentiero dei vulcani di fango. L’inaugurazione domenica 2 settembre

Il sentiero dei vulcani di fango. L’inaugurazione domenica 2 settembre

Verrà inaugurato domenica 2 Settembre, con ritrovo previsto presso la sede degli Alpini di San Michele, il “Sentiero dei Vulcani di fango” che nel tratto sassolese da Vallurbana porta al Castello di Montegibbio.

La “Via dei Vulcani di Fango” nasce nel 2013 con un accordo per la tutela, la promozione e la valorizzazione del sistema d’area dei vulcani di fango emiliani tra i comuni di Fiorano Modenese, Maranello, Sassuolo e Viano a cui si sono aggiunti, in tempi successivi, Castellarano e Scandiano. Le tappe fondamentali della Via dei Vulcani di Fango sono la Salsa di Puianello (Maranello), la Riserva Regionale delle Salse di Nirano (Fiorano Modenese), il Castello e la Salsa di Montegibbio (Sassuolo), il sito di interesse comunitario di San valentino e Rio Rocca (Castellarano), la Casa di Lazzaro Spallanzani (Scandiano), le Salse di Regnano e della Querciola (Viano), ma in totale sono 53 i punti di interesse culturale e ambientali in grado di scandire un percorso di interesse internazionale, comprendente borghi antichi, castelli, chiese, aree naturalistiche, ville, siti archeologici, il Museo Ferrari, il Museo della Ceramica.

A inizio 2018 il Comune di Sassuolo ha sottoscritto una specifica convenzione con il CAI, Club Alpino Italiano, Sezione di Sassuolo, per avviare le attività di segnatura e manutenzione ordinaria del tratto sassolese della “Via dei Vulcani di Fango”. Grazie a tale collaborazione sono stati e saranno individuati e tracciati altri percorsi, al fine di arricchire la Rete sentieristica locale.

Il Comune di Sassuolo si è inoltre dotato di una carta escursionistica della "Via dei Vulcani di Fango" e della relativa applicazione App.

La carta è disponibile a pagamento presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico in piazza Garibaldi 56 a Sassuolo, ma verrà distribuita gratuitamente la mattina del 2 settembre;la App “Sentieri dell'Appenino”, che consente di estendere ed ampliare la promozione del nostro comune ad un numero sempre maggiore di utenti ed è scaricabile gratuitamente.

Il percorso è di media difficoltà e ha una durata complessiva andata/ritorno di circa 3 ore.

L’iscrizione è obbligatoria entro giovedì 30 agosto presso il Servizio Tutela del Territorio e Protezione Civile ambiente@comune.sassuolo.mo.it - 0536/880789.

Il programma prevede:

Ore 8.30:  Ritrovo presso la sede del Gruppo degli Alpini in Loc.Vallurbana e inaugurazione da parte delle Autorità

Ore 9.00-11.00 Camminata lungo il sen/ero fino al Castello di Montegibbio e rinfresco offerto dal Circolo Boschetti

Ore 11.30-12.30 Rientro a piedi presso la sede del Gruppo degli Alpini con possibilità di pranzare a proprie spese lo stand gastronomico della festa

Locandina