Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Il progetto di rifacimento di Piazza Martiri Partigiani

Il progetto di rifacimento di Piazza Martiri Partigiani

Banner Piazza Martiri

 

Inizierà indicativamente a metà Febbraio, una volta terminate le gare d’appalto e di aggiudicazione dei lavori, e proseguirà a stralci per circa 7 mesi terminando nei tempi utili per il regolare svolgimento delle Fiere d’Ottobre, vedrà una pavimentazione in lastre di pietra di Luserna e conterrà circa 100 posto auto, circa 40 in meno rispetto ad ora.

Un progetto che riduce, rispetto al precedente, il numero di posti auto tagliati ma mantiene libero il “cannocchiale” tra piazzale Della Rosa e piazza Giuseppe Garibaldi ed istituisce un’isola pedonale collocata tra la Guglia e l’innesto con via Cavallotti.

La pavimentazione della piazza, ma anche del piazzale di San Giorgio e del porticato che verranno contestualmente ripavimentati, sarà in grandi lastre di pietra di Luserna, l’area prospiciente alla Guglia sarà, invece, realizzata in appositi ciotoli. Tutta la piazza sarà illuminata da lampioni, a “due teste” alti all’incirca 8 metri, più bassi nel percorso pedonale.

L’avvio dei lavori, previsto per la metà del mese di Febbraio, avverrà dall’intersezione con via Cavallotti, lasciando il resto della piazza libero per il parcheggio. Il cantiere procederà per stralci ed occuperà solamente lo spazio in cui la ditta starà intervenendo, lasciando libero il resto della piazza. La durata prevista è di circa 7 mesi ma, in fase di gara, verrà premiata la ditta che garantirà tempi di realizzazione più rapidi.

Per tutta la durata del cantiere, grazie ad un accordo raggiunto con gli ambulanti, i banchi del mercato, tradizionalmente collocati in piazza Martiri Partigiani, verranno spostati, in blocco, nel parcheggio Unicredit per poi tornare, tutti, in piazza Martiri Partigiani appena terminati i lavori.

“Appena insediati – afferma il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – abbiamo approfondito il tema piazza grande trovando un progetto che non poteva venire incontro alle giuste esigenze di chi in centro ci vive e ci lavora, un progetto che era definitivo ma che non era mai stato condiviso con la città e i cittadini. Al termine di una lunga serie di incontri con le associazioni di categoria abbiamo rivisto il progetto, mediando ad un’ipotesi preesistente che sostanzialmente riduceva ad un terzo la presenza di parcheggi, trovando un compromesso che eliminasse in tutto una quarantina di posti e rispondendo alle ultime richieste della Soprintendenza. Ne è uscito un progetto nuovo che andrà a ridisegnare completamente piazza Martiri Partigiani, sia dal punto di vista della pavimentazione che della sua funzionalità. Sappiamo bene – conclude il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – che saranno mesi con diversi disagi e l’Amministrazione comunale farà di tutto per venire incontro alle necessità di residenti e commercianti, ma stringendo i denti tutti assieme, entro ottobre 2020, avremo una nuova piazza che ridisegnerà completamente uno degli accessi principali al centro cittadino”.

Tavole_Progetto esecutivo

Immagine 1

Immagine 2

Immagine 3

Immagine 4