Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Il Fondo Solidarietà Città di Sassuolo a disposizione per l’Emergenza Ucraina

Il Fondo Solidarietà Città di Sassuolo a disposizione per l’Emergenza Ucraina

Il Comune di Sassuolo mette a disposizione il Fondo di Solidarietà Città di Sassuolo per una raccolta fondi da devolvere ai canali ufficiali, certi e sicuri per dare un aiuto concreto alla popolazione coinvolta nella guerra in Ucraina.  

“La situazione in Ucraina – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – è drammatica per una popolazione costretta a vivere in rifugi improvvisati o a scappare dalla propria terra, con bambini piccoli e persone anziane.

Siamo ancora in attesa di direttive da parte del Ministero degli Interni, attraverso la Prefettura, per poter capire come e quanti profughi dall’Ucraina ospitare nel nostro territorio, ma non vogliamo attendere oltre per inviare aiuti concreti alla popolazione rimasta in patria.

In queste ore sono tante le telefonate che hanno raggiunto il nostro centralino in cui si chiedevano riferimenti e spiegazioni per poter effettuare donazioni al popolo ucraino. Ad oggi – prosegue il Sindaco -  non ci sono ancora corridoi umanitari sicuri e garantiti per far confluire aiuti umanitari, l’unico canale certo è quello gestito dalla Croce Rossa. Per questo abbiamo deciso di mettere a disposizione il Fondo di Solidarietà Città di Sassuolo, che esiste da oltre dieci anni, per raccogliere piccole e grandi donazioni da fare confluire nel fondo gestito dalla Croce Rossa Italiana e che servirà per acquistare viveri e medicinali necessari per assistere i tanti profughi che stanno arrivando e la popolazione rimasta in patria”.  

Il Fondo di Solidarietà Città di Sassuolo ha come Iban : IT 27 T 02008 67019 000100984467;  la causale da indicare al momento del versamento è “EMERGENZA UCRAINA”.