Accessibilità

Il bilancio 2022 del Consiglio Comunale

Dieci sedute in cui sono state discusse 60 delibere consigliari, e 13 Ordini del Giorno; con 17 interrogazioni a cui è stata data risposta.

Una in videoconferenza e 9 in “presenza” presso la sala consigliare di via Pretorio, con accesso dei consiglieri e della Giunta mediante “green pass” fino a quando questo obbligo è stato in vigore.

È questo il bilancio 2022 del Consiglio Comunale di Sassuolo, la cui ultima seduta, con l’approvazione del Bilancio, si è tenuta lo scorso 19 dicembre.

“Un anno in cui l’allentamento delle restrizioni imposte dalla Pandemia – ha commentato il Presidente del Consiglio Comunale Luca Caselli – ci ha consentito di riunirci in presenza e, sebbene gradatamente nel corso dell’anno, di riaprire le porte delle sedute consiliari anche al pubblico che, comunque, ha sempre avuto la possibilità di seguire i lavori grazie allo streaming.

Ancora una volta, nonostante le incognite legate all’aumento dei costi energetici e ad una Finanziaria ancora all’esame del Parlamento, siamo riusciti ad approvare il Bilancio preventivo entro i termini stabiliti ed evitare così l’esercizio provvisorio per una città che necessita di punti fermi e di investimenti che l’Amministrazione ha l’onere e l’onore di portare avanti.

Voglio ringraziare tutti i colleghi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, chi siede tra i banchi di via Pretorio sin dall’inizio della legislatura sia chi è subentrato nel corso dell’anno o chi, per svariate ragioni, ha dovuto rinunciare: tutti quanti hanno dimostrato ancora una volta quella disponibilità e quel senso di responsabilità sui quali mai ho dubitato, permettendo al Consiglio Comunale e quindi alla città di Sassuolo di proseguire cammino e lavori consiliari”.  

Nel corso dell’anno solare Samanta Ruffaldi ed Alessandro Lucenti hanno dovuto dimettersi dalla carica di Consigliere per assumere quella di Assessore, per questo motivo hanno partecipato ad una sola seduta del Consiglio, proseguendo poi tra i banchi della Giunta. Anche il Consigliere Vittorio Capitani ha rinunciato alla carica sul finire dell’estate, garantendo comunque 4 presenze nel corso del 2022.

Oltre al Presidente del Consiglio Luca Caselli e al Sindaco Gian Francesco Menani, sempre presenti a tutte e dieci le sedute, anche i Consiglieri Francesco Macchioni e Luca Volpari hanno preso parte a tutti gli incontri.

9 presenze per Stefano Bargi, Massimo Iaccheri, Andrea Boni, Sara Spagni, Greta Pinelli e Davide Capezzera per la maggioranza consigliare; Serena Lenzotti per l’opposizione.

Andre i consiglieri Giuliano Zanni e Giuliana Pifferi hanno preso parte a 9 sedute che, visto il loro ingresso in corso d’anno, coincidono con il 100% di presenze.

8 presenze per Giovanni Gasparini, Cristian Misia, Graziano Tonelli, Luca Grassi per la maggioranza; Maria Savigni e Matteo Mesini per l’opposizione.

7 presenze per Claudia Severi, Giulia Pigoni e Andrea Lombardi.

4 presenze per Claudio Pistoni e Tommaso Barbieri.

2 presenze, ma che equivalgono al 100% visto il suo subentro sul finire dell’anno, per Pasquale Del Neso.