Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > I consigli contro il caldo. Previste temperature molto elevate per tutta la settimana

I consigli contro il caldo. Previste temperature molto elevate per tutta la settimana

Con l’arrivo dell’anticiclone africano, l’estate inizia a farsi bollente. A partire da oggi e per tutta la settimana Modena verrà interessata da un’ondata di caldo

Le previsioni annunciano una settimana di temperature roventi anche sul nostro territorio, per tutta la settimana a causa di un'intensa onda calda e umida causata dall’ingresso dell’anticiclone africano che farà aumentare le temperature fino a 38 gradi e che non darà tregua nemmeno di notte, quando difficilmente scenderanno al di sotto ai 25 gradi. L’alta percentuale di umidità che accompagnerà la massa d’aria incandescente farà inoltre percepire ai cittadini un caldo ancora più elevato.

Potrebbero, quindi, verificarsi picchi di temperature da bollino rosso, ovvero giornate in cui la percezione di difficoltà, causate dal caldo, potrebbero essere maggiori anche per il prolungamento di queste condizioni climatiche, temperature elevate e tasso di umidità, che rappresentano un rischio per la salute, soprattutto di coloro che hanno una limitata capacità di termoregolazione fisiologica, o una ridotta possibilità di mettere in atto comportamenti protettivi.

In situazioni come queste è fondamentale difendere e cautelare le persone appartenenti alle categorie a rischio o fragili, ma anche bambini e anziani, specialmente se soli e di età superiore ai 75 anni.

È necessario prevenire i disagi da calore, anche per le persone in salute, rispettando i seguenti consigli utili:

-        bere molto e spesso, acqua e the, succhi di frutta, anche in assenza di stimolo alla sete, evitando superalcolici, caffè e in generale le bevande ghiacciate;

-       consumare molta frutta e verdura, anche sotto forma di frullati e centrifugati. Frutta e verdura contengono una grande percentuale di acqua e sono fonte naturale di vitamine e sali minerali; evitare inoltre bevande e cibi troppo caldi o troppo freddi;

fare pasti leggeri e frequenti;

-       uscire di casa nelle ore meno calde, nelle prime ore del mattino e dopo le 19;

quando si esce è consigliabile coprirsi il capo e proteggere gli occhi con occhiali da sole;

-       indossare abiti comodi e leggeri, chiari, non aderenti e di fibre naturali (cotone e lino), perché il materiale sintetico scalda e impedisce al corpo di disperdere il calore;

-       fare bagni o docce con acqua tiepida per abbassare la temperatura corporea;

-       se si usano ventilatori per far circolare l’aria, non rivolgerli direttamente sul corpo;

arieggiare la casa, in particolare durante le ore più fresche;

-       se si utilizzano climatizzatori, regolare la temperatura dell’ambiente con una differenza di non più di 6/7 gradi rispetto alla temperatura esterna.

archiviato sotto: