Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Biblioteca Cionini: dal 14 settembre riaprono le sale studio

Biblioteca Cionini: dal 14 settembre riaprono le sale studio

Riapriranno al pubblico lunedì 14 settembre, in concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico, le sale studio del primo e secondo piano della Biblioteca Comunale N.Cionini di Sassuolo.  

Lo stabilisce la delibera n°152 approvata ieri dalla Giunta del Comune di Sassuolo.  

Con l’approvazione della delibera viene ripristinato il consueto orario d’apertura al pubblico della Biblioteca Cionini, su 57 ore settimanali, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 19; il sabato dalle ore 8,30 alle ore 13. L’accesso alle sale per attività di studio, ricerca e consultazione sarà ovviamente contingentata nel pieno rispetto di tutte le normative, nazionali e regionali, anti – covid, così come la ripresa dell’accesso allo scaffale per la scelta ed il recupero in autonomia dei documenti; riapertura che avverrà anche per l’area al secondo piano.  

Contestualmente la delibera stabilisce di mantenere le attuali modalità di erogazione dei servizi presso la Biblioteca dei ragazzi “Leontine”, a Villa Giacobazzi, escludendo la possibilità della permanenza di bambini e ragazzi nelle sale studio per studio e compiti, mantenendo inoltre l’orario di apertura settimanale basato sulle 32 ore: lunedì, mercoledì e sabato dalle 9 alle 13 e il pomeriggio, dal lunedì al venerdì, dalle 14,30 alle 18,30.  

“Con la ripartenza dell’anno scolastico – spiega l’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Angela Ruini – ripristiniamo la possibilità di studiare presso le sale della biblioteca Cionini. Naturalmente l’accesso sarà contingentato e regolato dal personale e verranno fatte osservare tutte le regole relativa al distanziamento sociale, alle protezioni individuali, all’igienizzazione ed al divieto di assembramenti previste dall’apposita ordinanza regionale. Un’opportunità in più che offriamo ai più grandi, rimasti senza aulee studio da fine Febbraio, confidando di poter riaprire entro poco tempo anche le sale della biblioteca Leontine per i più piccoli”.