Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Accordo quadro per manutenzioni, segnaletica e asfaltatura

Accordo quadro per manutenzioni, segnaletica e asfaltatura

Oltre un milione di euro per lavori di asfaltatura, manutenzione ordinaria e straordinaria e segnaletica.

Li ha stanziati la Giunta del Comune di Sassuolo con la delibera n°32 del 9 marzo, in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio, che approva l’accordo quadro per il triennio 2021-2024. 

“Abbiamo ereditato una situazione molto difficile dal punto di vita della manutenzione della città – afferma il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – con intere zone che per anni ed anni non sono mai state manutenute e che necessitano di lavori urgenti. Per questo, sin dal nostro insediamento, ogni singolo euro che siamo riusciti a raccogliere nei meandri del bilancio comunale l’abbiamo destinato alla manutenzione, con numerosi interventi che già sono stati eseguiti, altri che sono in corso di esecuzione ed altrettanti che saranno eseguiti nei prossimi mesi. Ciò che abbiamo approvato con la delibera 32 è un accordo quadro: i fondi verranno via via spesi per piccoli progetti di intervento, anche localizzato, in aree che necessitano di lavori più urgenti o di pronto intervento”. 

L’Accordo Quadro avrà una durata di 36 mesi ed un importo pari ad €1.230.000, durante i quali sarà possibile la

sottoscrizione dei contratti discendenti con l’Appaltatore stipulato dal dirigente della Centrale Unica di Committenza. “Le opere – si legge nella delibera - che formano oggetto dell’Accordo Quadro consisteranno principalmente in: fresatura e rifacimento di pavimentazioni bituminose di qualunque tipo: normali, modificate, fonoassorbenti in riciclato di gomma; segnaletica verticale ed orizzontale; potrà essere richiesta qualunque altra lavorazione di tipo stradale”.  

“Per le sue caratteristiche – prosegue la delibera di Giunta – lo strumento permette di eseguire nel tempo gli interventi manutentivi programmati, non programmati e migliorativi secondo le priorità determinate dalle necessità accertate dal competente servizio manutentivo o individuate dall'Amministrazione”