Accessibilità

Le iniziative promosse nella giornata del 25 novembre 2019

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donna, indetta dalle Nazioni Unite per il 25 novembre, il Comune di Sassuolo e gli altri aderenti al Protocollo d’Intesa per la gestione coordinata di azioni in materia di Pari Opportunità (Fiorano, Formigine e Maranello) ha proposto alle scuole superiori sassolesi la consueta partecipazione alla Marcia Silenziosa, che si è svolta il 25 novembre e, passando per il centro storico, si è conclusa al “Crogiolo” con la lettura dei brani finalisti del concorso di scrittura proposto alle scuole avente a tema “la violenza sulle donne”.

Al Crogiolo, dopo un breve intervento istituzionale, una esibizione di allievi della Banda La Beneficenza e uno spettacolo di teatro, è stato proclamato il testo vincitore.

 

Testi vincitori: 

1)    “Non piu’sola”, Giulia Fallena II AES Formiggini: per lo stile realistico ed elegante con cui viene raccontata una storia simile ai (purtroppo) tanti fatti di cronaca nei quali la donna non è vista dall’uomo come soggetto di relazione ma solamente come un oggetto.

2)    “La mia mamma” Alice Corbelli II AES Formiggini: Alice è riuscita ad entrare nel cuore di Tommaso che assiste alla violenza del padre nei confronti della mamma. Il linguaggio che utilizza è appropriato a quello di un bambino di 9/10 anni che frequenta la scuola elementare.

3)    “La Violenza non è mai la risposta”, Filomena Saccomanno 5AT E. Morante: per la correttezza formale, l’efficacia e il contenuto del testo.

 

Sezione audio/video: 

1)Basta violenza sulle donne, Matteo Savalli 3A, Fahd Triki 4A E. Morante, Davide Tagliati 4AMorante. Motivazione: per la cura formale nella realizzazione del testo.

2)A femmena toja , Vincenzo Ferrara e Carlo Milano 3BP E. Morante: per il testo efficace e per l’uso originale del dialetto.

3)Innocenza strappata, Davide Tagliati 4AP e Fahd Triki 4AP E. Morante: per il testo e per l’idea del video rap.

 

Pieghevole