Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Note d’Estate 2017: tre grande eventi tra tradizione e modernità dal 27 giugno al 19 luglio

Note d’Estate 2017: tre grande eventi tra tradizione e modernità dal 27 giugno al 19 luglio

Si rinnova la magia dei concerti estivi in Piazzale della Rosa: dal 27 giugno al 19 luglio, 3 imperdibili appuntamenti con la grande musica.

Organizzata grazie alla collaborazione della Fondazione Arturo Toscanini e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, la rassegna Note d’estate avrà inizio martedì 27 giugno con PIERINO E IL LUPO RACCONTATO E INTERPRETATO DA ELIO, che darà la voce alla più celebre favola in musica.

A interpretare la partitura di Sergej Prokof'ev, la Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Alessandro Nidi, che aprirà la serata con le brillanti sinfonie da L’italiana in Algeri e Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini.

Il secondo sarà un appuntamento inedito per il pubblico di Note d’estate: martedì 11 luglio sarà in scena SOGNO DI UNA NOTTE di MEZZA ESTATE, un progetto di Fondazione Arturo Toscanini e Fondazione Teatro Due realizzato sul capolavoro della drammaturgia “fantastica“ shakespeariana. L’orchestra Filarmonica Arturo Toscanini e il Coro Giovanile Ars Canto daranno vita ad uno spettacolo che mescola mito, fiaba e quotidianità, fonti classiche e patrimonio folklorico inglese in una superba commedia, intrecciato con sapienza e raffinatezza alle musiche di scena scritte per l’opera di Shakespeare da Felix Mendelssohn-Bartholdy.

La musica originale e unica di Vinicio Capossela sarà la protagonista della terza e ultima serata, mercoledì 19 luglio: il geniale cantautore e polistrumentista si confronterà con le armonie della Filarmonica Arturo Toscanini che aggiungerà colori inediti alle sue festose canzoni. Un affascinante percorso musicale in cui alcune fra le più significative composizioni di Vinicio Capossela saranno rivisitate creando armonie inedite.

Tutti i concerti avranno inizio alle 21.15 e saranno ad ingresso gratuito, offerti dal Comune di Sassuolo e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Per informazioni è possibile contattare il Servizio attività culturali del Comune di Sassuolo (0536/880965), l’Urp (0536/880801), oppure vistare il sito internet www.comune.sassuolo.mo.it.