Accessibilità

Lunedi iniziano le pulizie di primavera

Inizieranno lunedì prossimo, 7 maggio, le operazioni di “pulizia di primavera” della città secondo un piano dettagliato che suddivide le aree residenziali in zone che verranno interdette, momentaneamente, alla sosta solo nei tratti più critici per consentire una puntuale e migliore pulizia dell’area

Per partire nel miglior modo, da lunedì 7 maggio e fino indicativamente a fine luglio, circa, è prevista una pulizia straordinaria, mirata alle zone residenziali. Si tratta di un intervento che riguarderà circa 120 km di strade, dove verranno preventivamente apposte date e orari in cui mantenerle libere dai veicoli per consentire le operazioni di pulizia.

“Con gli interventi denominati pulizie di primavera svolte negli ultimi anni – afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Sassuolo Sonia Pistoni – abbiamo notato significativi miglioramenti sulla pulizia ed il decoro della città, miglioramenti che, però, devono essere annualmente ripetuti e che devono contare sulla collaborazione dei cittadini non solo nel non parcheggiare in prossimità delle zone oggetto di pulizia, ma nel non gettare a terra o abbandonare per strada rifiuti di ogni tipo, dai più ingombranti alle semplici cartacce. Naturalmente – conclude l’Assessore all’Ambiente del Comune di Sassuolo Sonia Pistoni – chiediamo ancora una volta la collaborazione dei cittadini a non parcheggiare nelle aree oggetto d’intervento, che saranno segnalate con appositi cartelli, per poter ottenere una pulizia non solo più rapida ma anche più efficace”.

Il Comune in collaborazione con Hera, quindi, da lunedì inizierà un'attività di spazzamento straordinario della città, con l'apposizione di divieti di sosta dalle ore 7,30 alle ore 12,30 o, per le zone del centro storico, dalle ore 14 alle ore 19. L’Amministrazione chiede, quindi, un piccolo sforzo di collaborazione ai cittadini nel non lasciare le auto in sosta per una mezza giornata, in modo da permettere agli operatori il lavoro in sicurezza e garantire un miglior risultato finale; siccome questo intervento sarà abbinato anche alla pulizia dei marciapiedi/bordi strada delle vie oggetto di divieto di sosta.  Le vie delle scuole, zona per zona, saranno eseguite per prime con conseguente rimozione dei cartelli di divieto per cercare di interferire il meno possibile con l'entrata/uscita scolastica, fermo restando che è vietata la sosta ma non la fermata. Come l'anno scorso, zona per zona sarà possibile parcheggiare le autovetture nelle vie o nelle piazze – parcheggio vicine non tabellate con i cartelli di divieto.

Il calendario della prossima settimana.

Lunedì 7 maggio: Via Radici in Monte - via Palestro (lato Parco in prossimità esercizi commerciali) - da via Radici in via Palestro (lato Parco: in prossimità esercizi Monte a via 5 Giornate)

Martedì 8 maggio: via Bologna (da via 5 Giornate a via Legnago ) - via Mantova - da via Mantova a via Bologna;-se rimane tempo: da rotonda via Legnago a via Bologna

Mercoledì 9 maggio: via Bologna -tratto da via Legnago a via Indipendenza; Via Indipendenza; Via Cavalletti (da Piazzale Porrino a Via Indipendenza)

Giovedì 10 maggio: via della Pace (bassa), via Aravecchia, via Pretorio, via San Prospero, via Mascagni; viale Medaglie d'Oro, Viale Curiel, Viale Buozzi, Viale Costa.

Venerdì 11 maggio: via Mercadante (compresi pedonali Mercadante / Beethoven ), Viale Giacobazzi; Viale della Pace alta.

Sabato 12 maggio: via Montanara, via Giacobazzi nel tratto da via Montanara a via Mercadante, Viale Leoncavallo (compreso Parcheggio residenziale villa Segrè)

archiviato sotto: