Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > LIBERE DALLA VIOLENZA. Le iniziative a Sassuolo per il 25 Novembre

LIBERE DALLA VIOLENZA. Le iniziative a Sassuolo per il 25 Novembre

Quattro iniziative, un’installazione ed un concorso riservato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Ricorre il prossimo 25 Novembre la “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne” e gli Assessorati alle Pari Opportunità dei Comuni di Sassuolo, Fiorano Modenese, Formigine e Maranello, hanno organizzato un ricco programma di attività raccolte dallo slogan “#liberedallaviolenza”.

“Ogni giorno – sottolinea l’Assessore alla Pari Opportunità del Comune di Sassuolo Camilla Nizzoli – assistiamo a fenomeni di violenza sulle donne, sempre più frequentemente l’informazione riporta episodi, tanto vili quanto cruenti, che spesso nascono all’interno delle stesse mura domestiche. Sensibilizzare l’opinione pubblica affinchè tutti, nessuno escluso, prendano posizione contro ciò che sta accadendo ma, ancor di più, fare in modo che le giovani generazioni crescano nel rispetto e nella consapevolezza di una parità di genere che, ancora, stenta ad essere riconosciuta, è il principale obiettivo della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Per questo motivo, con il programma di Sassuolo, abbiamo voluto potenziare il concorso rivolto agli studenti delle scuole superiori, ampliando la platea dei premiati e spaziando dai testi ai video, per fare in modo che sempre più giovani affrontino, elaborino e sentano proprio il problema”.

Il Concorso per le scuole è riservato agli alunni delle scuole superiori cittadine sul tema della violenza sulle donne declinata in ogni forma: verbale, fisica o virtuale. Si possono presentare testi, saggi  o articoli ma anche poesie e racconti, e da quest’anno anche video o cortometraggi, per ampliare il coinvolgimento dei giovani attraverso l’utilizzo di un linguaggio più immediato e vicino a loro. Il montepremi del concorso ammonta ad € 1.200 così suddivisi: 300 € alla classe alla quale appartiene lo studente vincitore nella categoria “testi” e 300€ alla classe alla quale appartiene lo studente vincitore nella categoria “video”.

Un contributo di €100 ad ognuno dei primi tre classificati di entrambe le categorie.

Il contributo sarà spendibile: per la classe in acquisto di materiale didattico; per il singolo studente per l’acquisto di libri.

In piazza Garibaldi verrà collocata l’installazione che, a fianco della sedia rossa simbolo della giornata, vedrà un pannello riportante i dati aggiornati riguardanti proprio la violenza sulle donne.

Lunedì 25 novembre, a partire dalle ore 9, prenderà il via “In silenzio per rompere il silenzio”: la marcia silenziosa, riservata ai ragazzi e ragazze delle scuole superiori sassolesi, che da Piazzale Porrino  attraverserà tutto il centro cittadino per arrivare al Crogiolo Marazzi , dove, al termine di una mattinata dedicata ad approfondire il tema, verranno premiato i vincitori del concorso.

Martedì 26 novembre, dalle ore 19,30 alle ore 20,45 e poi ancora dalle ore 20,45 alle ore 22, presso la palestra delle scuole medie Ruini, si terranno due sessioni di corsi gratuiti di Autodifesa femminile. A cura di Bushido  Academy asd. Entrambe le lezioni sono gratuite ma occorre prenotarsi al numero 3426246440.

Giovedì 28 novembre, a partire dalle ore 21 presso l’Auditorium Bertoli di via Pia: I.O. IAGO-OTELLO, tratto dall’Otello di W.Shakespeare e messo in scena dalla Compagnia  STED-Teatro, con Tony Contartese e Marco Marzaioli, a cura dell’Associazione Artemisia.

Sabato 30 novembre, dalle ore 18 alle ore 20 in Sala Biasin, “(Non è) colpa mia se l'è cercata”: il convegno sulla violenza di genere e il femminicidio organizzato dall’avv. Angela Ninzoli e promosso dall'Amministrazione Comunale e Lions Pavullo nel Frignano – Lions Sassuolo

Pieghevole