Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > La memoria: unico vaccino contro l’indifferenza

La memoria: unico vaccino contro l’indifferenza

Si svolgerà venerdì sera, 27 gennaio in occasione della “Giornata della Memoria”, a partire dalle ore 20,45 in sala Biasin, la tavola rotonda organizzata dall’Associazione Culturale Biasin sul tema: “La Shoah raccontata ai bambini. La memoria: unico vaccino contro l'indifferenza" 

La serata avrà come focus il mondo della scuola, dei ragazzi e dei loro insegnanti.

La riflessione sulla Shoah a scuola mira alla formazione di una coscienza consapevole sui principi fondamentali dell’uguaglianza degli esseri umani e dei diritti della persona nella prospettiva di una educazione permanente delle future generazioni. 

La tavola rotonda mira a fornire spunti di riflessione e suggerimenti utili ad affrontare il tema della Shoah con i ragazzi, senza la pretesa di esaurirne la complessità ma al contrario di fornire un ventaglio di possibilità. 

Relatori della serata condotta da Claudio Corrado saranno Barbara Bergami, dottoressa in storia contemporanea; Mauro Pifferi, avvocato, Silvia Moreali, nipote del dottor Giuseppe Moreali dichiarato “Giusto tra le Nazioni” dallo Yad Vassem per aver contribuito al salvataggio dei ragazzi di Villa Emma di Nonantola; Simonetta Mariani, docente di scuola primaria e autrice del libro “Un nonno di Nome Giuseppe” dedicato proprio a Giuseppe Moreali.

archiviato sotto: