Accessibilità

Il weeend di Santa Cecilia

Anche quest’anno la Corale Puccini si prepara a celebrare l’ormai tradizionale weekend di Santa Cecilia per ricordare e festeggiare appunto la patrona della musica.

Si inizia Sabato 23 Novembre alle ore 18,30 nel Duomo di San Giorgio con la 36^ Messa dell’artista patrocinata dal Comune di Sassuolo (presente con il gonfalone), con la collaborazione della Banda la Beneficienza di Sassuolo, Circoli Artistici e Culturali Sassolesi, Mass media locali. Indispensabile il contributo di BPER: Banca, e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Sotto la direzione di Francesco Saguatti la Corale Puccini, il coro Puccini Junior e l’organista Simone Guaitoli accompagneranno la celebrazione con brani sacri di Handel, Lecot, De Marzi, Gjeilo, Burgio, Lotti, Temple, Vivaldi.

Al termine il celebrante benedirà il quadro “Madonna col Bambino” donato dal pittore Loris Morini del gruppo pittori J. Cavedoni alla pinacoteca della Messa Sassolese dell’artista sistemata presso la sede della stessa Corale Puccini.

Domenica 24 alle ore 16,30 presso la Sala Don Magnani all’Oratorio Don Bosco verrà poi offerto alla cittadinanza l’ormai tradizionale Concerto di Santa Cecilia eseguito dalla Corale Puccini diretta da Francesco Saguatti e dal Corpo Bandistico la Beneficienza diretta da Neldo Lodi. Le due formazioni eseguiranno un programma estremamente variegato che prevede brani eseguiti singolarmente dai due complessi e brani di assieme adatti a tutte le esigenze musicali degli spettatori che, come ogni anno, si presume interverranno numerosi. La Puccini presenterà un programma importante contenente alcune novità di notevole peso: si inizierà con la famosa “Paloma” di Yradier,  proseguendo con un medley di Morricone, e con brani di Kramer, Cohen, Orff e terminare con il Va Pensiero da Nabucco di G. Verdi. La banda “la Beneficienza” presenterà invece brani classici e bandistici con musiche di Foster, Metra. Lodi, Kamen, Alpert e Mascagni. Oltre naturalmente ad accompagnare il coro in alcuni brani.

L’ingresso è naturalmente gratuito

archiviato sotto: