Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Aree Tematiche > Tutela del cittadino, sicurezza ed emergenze > Sosta e circolazione di veicoli nei centri abitati: rilascio permessi particolari e rinnovi

Sosta e circolazione di veicoli nei centri abitati: rilascio permessi particolari e rinnovi

Per poter sostare con automobili, autocarri, quadricicli, ... nei parcheggi a pagamento e con disco orario, con permessi specifici, in modo da poter non pagare il parcheggio e da non esporre il disco orario, oppure per poter circolare con i veicoli all'interno delle zone a traffico limitato, i cittadini devono presentare una richiesta al comune. Per diverse categorie sono previste moduli e modalità diversi.

Cos'è
Requisiti e dettagli

Permessi giornalieri:

per i soli permessi giornalieri di accesso nel centro in zona a traffico limitato recarsi presso l' Ufficio di Polizia Municipale di Sassuolo muniti di libretto di circolazione.

Permessi invalidi:

i permessi invalidi vengono rilasciati previa apposita documentazione dall'Ufficio Sgp_ Ufficio Aree Pubbliche .

Per accedere in Zona traffico limitato qualora si sia in possesso di tesserino invalidi è necessario comunicare preventivamente l' accesso al Comando di Polizia Municipale di Sassuolo al numero 0536 880 729

Per il primo rilascio occorre:

Il certificato specifico dell’ufficiale sanitario, sul quale viene dichiarata la “effettiva capacita’ deambulatoria impedita o sensibilmente ridotta” (chiedere l’appuntamento presso la farmacia).

Per il rinnovo:

- Per il contrassegno che ha avuto la validita’ di anni 5, occorre semplicemente il certificato del proprio medico curante, il quale conferma il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio;

- Per il contrassegno emesso a tempo determinato (validita’ inferiore ad anni 5), occorre nuovamente il certificato dell’ufficiale sanitario. Si ricorda che per la legge sulla privacy, non vanno riportate le patologie dell’invalido. 

In entrambi i casi occorre:

- Essere residenti a Sassuolo, in quanto solo il comune di residenza del cittadino puo’ rilasciare tale documento

- Essere muniti di una foto tessera

- Essere muniti di un documento d’identità valido

- Copia di max n. 2 libretti di circolazione per autorizzazione all’accesso alla ztl del comune di Sassuolo

- La presenza dell’invalido per la firma se non impossibilitato.

Permessi per residenti e ambulanti:

Rilasciati in base alla residenza anagrafica o alla partecipazione del mercato settimanale.

Si precisa che solo i residenti delle zone A, B e C possono richiedere il rilascio del contrassegno per la sosta “P – Residente”, di seguito si riportano le vie ricomprese nelle zone sopra citate:

ZONA A: Piazza Martiri, Piazzale Avanzini, via Rocca, vicolo Paltrinieri, Piazzale della Rosa, Piazzale Roverella, vicolo Conce, via Racchetta, via Cavallotti (tratto compreso tra Piazza Martiri e Vicolo Conce), vicolo Mole, Via Cavedoni, Via Battisti, Vicolo Carandine, Via Farosi, Piazzale Teggia, Via XXIII Aprile, via Menotti (tratto in ZTL).

ZONA B: via Cavallotti (da vicolo Conce a via Alessandrini), Piazzale Gazzadi, via Alessandrini, via Caula, via Clelia, via Lea.

ZONA C: viale della Pace (tratto da via Pretorio a via Andrea Costa), viale XX Settembre (tratto da via Mazzini a Traversa Barozzi), Piazza Garibaldi, via Mazzini (tratto in ZTL), via Mazzini (tratto compreso tra via Aravecchia e viale XX Settembre), via Aravecchia, via Caduti per la Libertà, via Fenuzzi, via del Pretorio (tratto compreso tra via Aravecchia e viale XX Settembre), via del Pretorio (tratto in ZTL).

Il contrassegno “P – Residente” permette la sosta in determinate aree a pagamento; qui di seguito si riportano, per ogni singola zona, gli spazi ove è consentito sostare anche per chi è in possesso di tale titolo (il contrassegno deve essere esposto in macchina in maniera ben visibile affinché l’agente accertatore posta constatare la titolarità del veicolo a sostare in quella determinata area):

ZONA A: parte piazzale Avanzini, lato ovest Piazza Martiri, parte sud area centrale Piazza Martiri (compresa fra la Guglia e la corsia di transito),  parcheggio interrato Sassuolo Due.

ZONA B: parcheggio interrato Sassuolo Due.

ZONA C: lato Ovest viale XX Settembre fra via del Pretorio e traversa Barozzi, lato ovest del tratto di viale della Pace compreso fra via del Pretorio e via A. Costa

Permessi Rosa:

Consentono alle donne residenti nel Comune di Sassuolo, in stato di gravidanza o con prole neonatale (età massima 1 anno) ed in possesso di patente di guida (cat.B o superiore in corso di validità), la possibilità di sostare gratuitamente ed a tempo indeterminato nelle aree in elenco, individuate da apposita segnaletica orizzontale e verticale indicante il "parcheggio rosa".

L'apposito contrassegno (C.I.T.) dovrà essere esposto sul parabrezza del veicolo condotto dalla titolare del contrassegno.

Inoltre è consentita la sosta all’interno di tutti gli stalli a pagamento (blu con parcometro) mediante l’esposizione del contrassegno e del disco orario per un max. di 2 ore.

 

COME FUNZIONANO I VARCHI

I varchi, registrando le targhe dei veicoli che accedono al centro storico, sono in grado di verificare immediatamente i veicoli non muniti di autorizzazione ed attivare conseguentemente le procedure per le sanzioni amministrative.

 I varchi elettronici sono posizionati in via Pretorio, in via Mazzini, via Cesare Battisti, via Clelia e Via Caula.

Quando i display  indicano lo ZTL attivo con l’indicazione dell’orario significa che il sistema è collegato alla telecamera e chiunque transiti senza il regolare permesso d’accesso alla zona ZTL, verrà automaticamente sanzionato.  I varchi sono attivi dalle ore 00:00 alle ore 24:00 dal lunedì alla domenica.

PER I TITOLARI DI PASS INVALIDI

I titolari di Pass Invalidi sono invitati a comunicare la targa del veicolo con il quale accedono abitualmente in ZTL”. Per ogni informazione ci si può rivolgere all’URP, agli Uffici della Polizia Municipale o all’Ufficio Aree Pubbliche di SGP.

I COLORI DEI PERMESSI

I permessi rilasciati da SGP  avranno durata annuale, per consentire un monitoraggio puntuale delle eventuali variazioni del tessuto economico cittadino, ad eccezione dei residenti per i quali avranno durata biennale se ne faranno richiesta : ROSSO (non consente generalmente la sosta su strada); GIALLO (consente la sosta con esposizione del disco orario in determinate fasce orarie che dipendono dalla categoria dell’utente); VERDE (consente la sosta libera); AZZURRO (consente la sosta con esposizione del disco orario in determinate fasce orarie); BIANCO (rilasciato per particolari tipologie di utenze con caratteristiche che variano da categoria a categoria).

LE AREE ZTL:

La ZTL 1, controllata dalle telecamere poste ai varchi d’accesso, comprenderà le seguenti vie: Cesare Battisti, piazza Garibaldi, via Mazzini (tratto compreso tra viale XX Settembre e piazza Garibaldi), Cavedoni, Farosi, piazzale Teggia, XXIII Aprile 1945, Menotti (tratto compreso tra piazza Garibaldi e via Crispi), Clelia, Pretorio (tratto compreso tra via Fenuzzi e viale XX Settembre), Fenuzzi , Lea, Caula.

La ZTL 2, invece, comprenderà le zone seguenti: vicolo Conce, piazzale Roverella, via Racchetta, piazzale Della Rosa, via Rocca (tratto compreso fra Piazzale Avanzini e Piazzale della Rosa).

Nelle ZTL 1 e 2 dalle ore 00,00 alle ore 24,00 di tutti i giorni della settimana sono vietati: l’ingresso, la circolazione e la sosta dei veicoli non appositamente autorizzati.

Possono accedere alle ZTL 1 e 2 senza previa autorizzazione, ma con l’obbligo di comunicare l’ingresso con opportuna modulistica entro 48 ore dall’ingresso, seguenti veicoli;

  • Velocipedi;
  • Veicoli ad emissioni zero (veicoli elettrici) ed i veicoli ibridi (purché funzionanti con motore elettrico);
  • Motocicli e ciclomotori di residenti e domiciliati in ZTL;
  • Taxi ed autovetture adibite a servizio di noleggio con conducente;
  • Veicoli di emergenza, di sicurezza pubblica ed adibiti al soccorso stradale;
  • Veicoli di servizio del Comune di Sassuolo e di SGP;
  • Veicoli di servizio degli Enti ed Aziende gestori dei seguenti servizi pubblici e di pubblica utilità dotati di logo aziendale apposto in maniera ben visibile sul veicolo: gas, illuminazione pubblica e distribuzione dell’energia elettrica, acqua, telefonia, fognature, raccolta rifiuti e igiene pubblica, trasporto pubblico urbano;
  • Veicoli ufficiali dello Stato, delle Regioni, delle Provincie e dei Comuni dotati di logo o muniti di apposito contrassegno delle Amministrazioni di appartenenza;
  • Macchine operatrici per interventi di pubblico interesse nelle vie e piazze incluse nelle aree a traffico limitato;
  • Veicoli di agenzie incaricate  del recapito di posta prioritaria, telegrammi e pacchi postali presso abitazioni od attività all’interno delle zona a traffico limitato, recanti logo identificativo della ditta fornitrice di tale servizio;
  • Veicoli in servizio di trasporto pubblico di linea e/o impiegati per trasporto studenti;
  • Veicoli degli invalidi in possesso del regolare contrassegno;
  • Veicoli degli istituti di vigilanza muniti di apposito logo identificativo;
  • I medici di base in visita domiciliare urgente: è consentito accedere  e sostare nella ZTL, nel rispetto della segnaletica esistente per il tempo strettamente necessario per la visita, esponendo l’apposito contrassegno e la dicitura “MEDICO IN VISITA DOMICILIARE URGENTE”, detta esclusione perde efficacia nei giorni e nelle fasce orarie coperte dal servizio di guardia medica;
  • Veicoli degli esercenti il commercio su aree pubbliche ammessi ai mercati settimanali, alle Fiere di Ottobre ed alle ulteriori ed eventuali analoghe manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale;
  • Veicoli utilizzati per l’accompagnamento di minori e donne residenti o domiciliati in ZTL nella fascia orario 21:00 – 7:00;
  • Veicoli delle associazioni di volontariato no profit adibiti al pronto soccorso o utilizzati per trasporto degenti dotati del logo identificativo dell’associazioni;
  • Veicoli nelle disponibilità degli Esercenti/attività commerciali con sede in ZTL che accedono fuori dagli orari indicati per gravi e comprovate motivazioni.

 

 

Modalità di richiesta
Sportello; E-Mail; P.E.C. (Posta Elettronica Certificata); Posta cartacea; Modulo da compilare e consegnare a sportello; Modulo da compilare e inviare con mail; Modulo da compilare e inviare con P.E.C.; Modulo da compilare e inviare con posta cartacea
Modalità di erogazione / Canali
Sportello; E-Mail; P.E.C. (Posta Elettronica Certificata); Posta cartacea; Consegna documento a sportello; Invio documento con mail; Invio documento con P.E.C.; Invio documento con posta cartacea
Come ricevere/fornire informazioni aggiuntive

Permessi giornalieri: Comando di Polizia Municipale tel: 0536/880729

 

Per tutti gli altri tipi di permessi: Ufficio Aree Pubbliche: 0536/880957 e 0536/880770

 

Tempi e costi
Costi a carico del cittadino / impresa

Permessi giornalieri: presso il Comando di Polizia Municipale di Sassuolo al costo giornaliero di € 5.00

 

Permessi invalidi: gratuito

 

Permessi per residenti ed ambulanti: 50,00€ all'anno per i residenti, 60,00€ all'anno per gli ambulanti;

 

Permessi Rosa: gratuito

 

Parcheggio Cristallo: 60,00€ al mese con pagamento semestrale anticipato

 

Permessi per Matrimonio: 5,00€ a targa

 

ZTL: 30,50€ a targa all'anno in caso di pagamento dovuto

 

Scadenza / Periodicità / Frequenza

Permessi giornalieri: possibilità di pagare direttamente allo sportello, o nelle apposite macchinette presso il Comando di Polizia Municipale di Sassuolo

 

Permessi invalidi

 

Permessi per residenti e commercianti

 

Tempi del procedimento

Permessi giornalieri

 

Permessi invalidi

 

Permessi per residenti e commercianti

 

Responsabili e strumenti di tutela
Unità organizzativa responsabile istruttoria
SGP: Aree pubbliche
Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

 

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:
60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

 

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione
L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

 

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi
L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

 

Strumenti di tutela amministrativa

Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).

Altre informazioni utili
Normativa

Permessi giornalieri: Comando di Polizia Municipale: 0536/880729

 

Per tutti gli altri tipi di permessi: Ufficio Aree Pubbliche: 0536/880957; 0536/880770

 

 

Ufficio al quale rivolgersi

SGP: Aree pubbliche

Contatti

Telefono: Lun / Mer - dalle 10:30 alle 12:30 - 0536 880 957 / 0536 880 770
Email: areepubbliche@comune.sassuolo.mo.it
PEC: viabilitasgp@pec.it

Orari

Martedì 9:00 - 12:30
Giovedì 9:00 - 13:00 / 14:30 - 16:30
Venerdì 9:00 - 12:30

Sede

Via Decorati al Valor Militare, 30

41049 Sassuolo (MO)