Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Aree Tematiche > Scuola e nidi > Centri Estivi "Progetto regionale per la conciliazione vita-lavoro" approvato con DGR 225/2019 cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna- sezione famiglie

Centri Estivi "Progetto regionale per la conciliazione vita-lavoro" approvato con DGR 225/2019 cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna- sezione famiglie

Il Comune di Sassuolo, assieme ai Comuni del distretto Ceramico, ha aderito al progetto promosso e finanziato dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito del Fondo Sociale Europeo  (Deliberazione di Giunta Regionale 225/2019), per facilitare la conciliazione vita familiare – lavoro durante il periodo estivo e garantire la frequenza dei centri estivi a tutti i bambini e i ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni, nati dal 2006 al 2016,  con un sostegno economico alle famiglie per il pagamento delle rette.

Il contributo alla singola famiglia per ogni bambino è determinato come contributo per la copertura della retta di frequenza/iscrizione (escluse eventuali quote aggiuntive non comprese nella retta di frequenza/iscrizione per pasti, gite, tesseramenti, prolungamento orario etc…) ed è pari a 84 ,00 euro settimanali e per un massimo di quattro settimane di partecipazione ai servizi/centri estivi. In ogni caso il contributo sarà pari al costo della retta di frequenza/iscrizione se lo stesso è inferiore o uguale a 84,00 euro se la retta fosse superiore e non potrà essere superiore alla retta di frequenza/iscrizione prevista dal soggetto erogatore.
Il contributo massimo erogabile sarà pari a 336,00 euro potrà essere riconosciuto per la frequenza:
- di 4 settimane nel caso in cui il costo settimanale sia uguale o superiore a 84,00 euro;
- per un numero superiore di settimane nel caso in cui il costo settimanale sia inferiore a 84,00 euro.
Il contributo totale riconoscibile non potrà comunque essere superiore al costo totale di iscrizione/frequenza del CRE per il numero complessivo di settimane.
Il contributo spettante sarà erogato ai beneficiari, successivamente alla chiusura dei Centri Estivi, a titolo di rimborso della spesa effettivamente sostenuta e a fronte della consegna della relativa documentazione attestante la frequenza del centro estivo e il pagamento della retta (fatture, ricevute…).

A seguito di avviso pubblico sono stati individuati i soggetti gestori di centri estivi di Sassuolo ammessi al progetto conciliazione e  redatto l'elenco distrettuale presso i quali le famiglie potranno presentare domanda per l'assegnazione del contributo.  Essendo un progetto regionale  saranno resi disponibili anche elenchi di soggetti gestori individuati a livello regionale collegandosi alla pagina http://sociale.regione.emilia-romagna.it/infanzia-adolescenza/temi/centri-estivi

Dal 6 al 31 maggio 2019, verranno raccolte online le domande delle famiglie per accedere al contributo.
Le richieste potranno essere presentate esclusivamente con modalità online, nei termini sopraindicati, alla pagina "Contributo Regionale Centri Estivi - Estate 2019" all'interno della sezione "Servizi online" del sito del Comune di Sassuolo ed accedendo con le credenziali Federa di livello alto, alla voce "Domande di contributo per centri estivi" (la sezione sarà attiva dal 06 maggio 2019).

I Requisiti richiesti per richiedere il contributo sono:
- Residenza del bambino/ragazzo nel Comune di Sassuolo
- Età del bambino/ragazzo compresa tra i 3 anni e i 13 anni (nati dal 2006 al 2016);
- Famiglie in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie mono genitoriali) siano occupati - lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, comprese le famiglie nelle quali anche un solo genitore sia in cassa integrazione, mobilità oppure disoccupato che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio del Centro per l’Impiego di competenza;
- Famiglie in cui un solo genitore si trovi in una delle condizioni indicate al punto precedente, qualora l’altro genitore non risulti occupato in quanto impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE;
- ISEE 2019 non superiore a € 28.000,00; qualora le famiglie non siano in possesso dell’attestazione ISEE  entro la data di scadenza per la presentazione della domanda di contributo potranno presentare il numero di protocollo della domanda  relativa alla DSU;
- Iscrizione ad un centro estivo fra quelli contenuti nell'elenco degli enti gestori del Comune di Sassuolo o del distretto e/o anche a centri estivi aderenti al "Progetto per la conciliazione vita-lavoro" di un altro comune o distretto della Regione Emilia-Romagna (gli elenchi saranno reperibili sui siti dei diversi comuni).
- Accesso al contributo regionale non consentito nel caso in cui il bambino/ragazzo benefici di altri contributi erogati da enti pubblici per la frequenza a centri estivi nell'estate 2019, fatte salve eventuali agevolazioni previste dall'Ente locale.

Dal 06 al 31 maggio, è possibile presentare domanda on line per accedere al contributo.

Si invitano le famiglie a rivolgersi ai Caf per ottenere, in tempo utile, l’ISEE 2019

Conformemente alle disposizioni sulla privacy vigenti, nell'elenco ammissibili al contributo del Comune di Sassuolo, per identificare il beneficiario verrà utilizzato il numero di protocollo, inviato via mail in risposta alla richiesta effettuata on line.

Il Comune di Sassuolo, verificati i requisiti dei richiedenti, redigerà l’elenco degli ammessi al contributo, con la relativa quota da riconoscere ed elaborerà la graduatoria distrettuale delle famiglie individuate come possibili beneficiari del contributo, fino ad esaurimento del budget distrettuale.

La graduatoria distrettuale verrà stilata sulla base del valore ISEE, verrà pubblicata sul sito del Comune di Sassuolo entro il 28/06/2019.

Il Comune di Sassuolo provvederà ad erogare il contributo a consuntivo.

Una volta ottenuto il diritto al contributo, e comunque entro e non oltre il 30/09/2019, le famiglie partecipanti dovranno consegnare al servizio Istruzione (Via Rocca 22)  la ricevuta di pagamento del centro estivo/ la fattura quietanzata intestata al genitore che ha effettuato la richiesta, pena l'impossibilità di erogare il contributo stesso.

 

Avviso Pubblico

elenco distrettuale CRE aderenti al progetto conciliazione vita -lavoro

elenco CRE aderenti al progetto conciliazione vita lavoro Comune di Sassuolo

 

 

 

Trovi l'offerta completa di servizi estivi del territorio Comunale sul volantino "un'estate ...con chi vuoi"