Accessibilità

Aiuole e piccole aree verdi comunali

Singoli cittadini o in gruppo possono gestire direttamente aiuole o piccole aree verdi comunali provvedendo direttamente allo loro manutenzione. Se sei interessato devi presentare richiesta, l’assegnazione della piccola area verde/aiuola verrà formalizzata con un apposito atto amministrativo e ti verrà consegnata una copia.

Cos'è
Requisiti e dettagli

 

Sponsorizzazioni aiuole e rotatorie stradali

Oggetto del procedimento è la promozione di interventi concreti da parte di soggetti privati, associativi ed imprenditoriali diretti al perseguimento di interessi pubblici, finalizzati allo sviluppo delle infrastrutture e delle opere pubbliche nell'ambito della sussidiarietà orizzontale.

Sono vietate le sponsorizzazioni riguardanti propaganda di natura politica, sindacale, filosofica o religiosa, pubblicità diretta o collegata alla produzione o distribuzione di tabacco, prodotti alcolici, materiale pornografico o a sfondo sessuale, giochi d’azzardo, messaggi offensivi, incluse le espressioni di fanatismo, razzismo, odio o minaccia.

Ciascun soggetto interessato deve far pervenire la domanda (Allegato 1) corrededata da tutta la documentazione riportata nell'Avviso all'Ufficio Protocollo, via Fenuzzi n. 5, 41049 Sassuolo, a mezzo raccomandata postale o tramite consegna a mano ovvero a mezzo PEC

Modalità di richiesta
Modulo da compilare e consegnare a sportello; Modulo da compilare e inviare con P.E.C.; Sportello
Tempi e costi
Costi a carico del cittadino / impresa

I costi della sponsorizzazione variano a seconda del tipo di intervento che si decide di attuare (sponsorizzazione “pura” – sponsorizzazione “tecnica” - sponsorizzazione “mista”).

Rimangono inoltre in capo allo sponsor le spese per l’acquisto del cartello che può essere apposto all’interno dell’area sponsorizzata e che deve avere le caratteristiche / dimensioni, riportate nel modulo (Allegato 3).

Il numero dei cartelli, definito da SGP, è stabilito in relazione alla conformazione e superficie dell’area.

All’interno dei cartelli è vietato l’inserimento di frecce indicatrici.

Scadenza / Periodicità / Frequenza

La durata del contratto è definita direttamente dallo sponsor in occasione della compilazione del modulo (Allegato 2e successivamente riportata nel contratto

Tempi del procedimento

Dalla data di approvazione del progetto esecutivo, il privato proponente deve realizzare e completare la proposta nei termini che saranno concordati in sede di stipula della convenzione.

Responsabili e strumenti di tutela
Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

 

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:
60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

 

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione
L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

 

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi
L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

 

Strumenti di tutela amministrativa

Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).

Altre informazioni utili
Normativa

La sponsorizzazione è effettuata nel rispetto dei contenuti richiamati:

 

Ufficio al quale rivolgersi

SGP: Verde

Responsabile: Manuela Leoni

Contatti

Telefono: 0536 880 859 - Fax 0536 880 911
Email: mleoni@comune.sassuolo.mo.it
PEC: sgp@cert.sgp.comune.sassuolo.mo.it

Orari

su appuntamento

Sede

Via Decorati al Valor Militare 30

41049 Sassuolo (MO)